Regione Veneto – Per un’impresa organizzata e informata

Regione Veneto – DGR 1010/19 – Per un’impresa organizzata e informata

La Regione del Veneto ha emanato il bando relativo alla direttiva 1010/19 con l’obiettivo di favorire lo sviluppo economico attraverso una maggior competitività delle imprese, di valorizzare il capitale umano e incrementare l’adattabilità dei lavoratori, attraverso l’aggiornamento continuo delle competenze e delle conoscenze strettamente legate a quelli che sono i fabbisogni specifici delle nostre realtà territoriali e del processo di ibridazione del lavoro.

L’iniziativa, quindi, intende sostenere tutte quelle attività di formazione ed accompagnamento in grado di contribuire all’aumento della competitività dell’intero sistema socio-economico regionale e volte a rendere l’impresa sempre più lead, smart, organizzata, globale e competitiva a livello internazionale, consapevole, responsabile e sostenibile.

Le proposte progettuali dovranno insistere su una o più delle seguenti tematiche:

- Lean Management

- Tecnologie 4.0 e trasformazione digitale

- Internazionalizzazione e innovazione aziendale

- Competenze trasversali e lavori ibridi

- Economia circolare

 

I progetti potranno essere di due tipi:

- Progetti MONOAZIENDALI

- Progetti PLURIAZIENDALI

 

Potranno essere realizzate le seguenti attività:

- Formazione tecnica/specialistica indoor

- Laboratorio dei feedback

- Teatro d’impresa

- Camp Experience

- Bootcamp

- Olimpiadi aziendali

- Barcamp

- Esperienze di innovazione – visite di studio

- Visita aziendale

- Project work

- Coaching

- Sostegno all’innovazione strategica

- Action Research

- Comitato per la creazione della rete

- Seminari/Workshop

ALTRI STRUMENTI:

- Voucher per la partecipazione a corsi di alta formazione

-Spese per la certificazione linguistica

- Innovation camp

- Borse di ricerca

- Incentivi all’assunzione

- Spese a Valere sul FESR per l’acquisto, rinnovo e adeguamento di impianti, macchinari e attrezzature, acquisto di hardware e software, acquisizione di immobili, …

 

DESTINATARI

Le attività progettuali sono rivolte a:

- lavoratori occupati

- Titolari d’impresa, coadiuvanti d’impresa

- Liberi professionisti e lavoratori autonomi

 

RISORSE DISPONIBILI

L’importo totale stanziato è di euro 10.000.000,00.

Le proposte progettuali devono avere un valore complessivo non inferiore a euro 20.000,00 e non superiore a 120.000,00 euro.

 

SCADENZA

I progetti dovranno essere presentati entro le ore 13:00 di ciascuno dei seguenti giorni:

- 16 settembre 2019

- 15 ottobre 2019

 

Consulta la scheda informativa del bando Per un’impresa organizzata e consapevole.