Dgr 1267/17 – Strumenti di Innovazione Sociale – NS 2

Opportunità non attiva - Regione Veneto – DGR 1267/17 – Strumenti di innovazione sociale

La Regione Veneto ha emanato il bando relativo alla direttiva 1267/17 con l’obiettivo di finanziare progetti che realizzino interventi di
ricerca-azione sui temi dell’innovazione sociale, in grado di favorire la diffusione di una nuova cultura per lo sviluppo dell’ inclusione sociale, mediante la promozione di percorsi di creazione del lavoro da realizzarsi nell’ambito di modelli innovativi ad impatto sociale, di economia collaborativa e circolare.

L’iniziativa ha individuato tre linee d’intervento su cui concentrare le attività di ricerca-azione, che saranno oggetto delle proposte progettuali:

  • Linea 1 – Social impact : definizione e riconoscibilità del valore sociale e dell’impatto generato dall’attività economica delle imprese sui territori, con l’obiettivo di guidarle verso il modello delle società benefit;
  • Linea 2 – Economia collaborativa: promozione di pratiche di inclusione sociale e creazione del lavoro basate sul modello dell’economia collaborativa;
  • Linea 3 – Economia circolare: promozione di un cambiamento culturale basato sulla logica di un’economia autosostenibile che, attraverso l’azione congiunta di pubblico e privato, sia in grado di creare valore sul piano sociale, economico ed ambientale.

Destinatari
Le attività progettuali sono rivolte alle seguenti tipologie di destinatari:

  • lavoratori occupati presso imprese11 (comprese le imprese sociali e le banche) operanti in unità
  • localizzate sul territorio regionale con modalità contrattuali previste dalla normativa vigente;
  • titolari d’impresa, coadiuvanti d’impresa;
  • liberi professionisti, lavoratori autonomi;
  • soggetti svantaggiati12;
  • lavoratori e gli operatori di organizzazioni profit o non-profit, pubbliche o private che operano nell’economia sociale.

Risorse disponibili:

Le risorse totali messe a disposizione dalla Regione Veneto sono di euro 4.000.000,00 ed i progetti, di durata pari a 18 mesi, dovranno avere un valore complessivo non inferiore a Euro 250.000,00 e non superiore ad Euro 500.000,00.

Scadenze:

Le domande di ammissione al finanziamento e la relativa modulistica dovranno pervenire entro il giorno 02 ottobre 2017.