Azione 3.4.1. Reti e Distretti per l’Export

DGR 1104

Con il presente bando la Regione Veneto intende incrementare il livello di internazionalizzazione dei sistemi produttivi dei distretti industriali e delle reti innovative regionali riconosciuti dalla Giunta Regionale. La carenza di grandi player capaci di trainare interi comparti sui mercati, unita alla scarsa propensione a “fare sistema” delle PMI, rappresentano i fattori con i maggiori margini di miglioramento per il sistema produttivo veneto. La strategia regionale individua nel facilitare l’incontro tra domanda e offerta, nell’accesso ai servizi di orientamento e affiancamento e nella promozione dell’internazionalizzazione, attraverso i processi aggregativi tra imprese volti a supportare l’export, le azioni fondamentali per superare le limitazioni derivanti dall’aspetto dimensionale delle imprese venete.

Il contributo potrà supportare attività volte a:

 

- lo sviluppo di percorsi di internazionalizzazione e l’agevolazione dell’accesso e dell’espansione delle piccole e medie imprese sui mercati esteri attraverso l’utilizzo di servizi specialistici, di assistenza, orientamento, affiancamento, informazione e promozione. I progetti devono essere mirati a consolidare o attivare relazioni connesse allo sviluppo delle attività di export del sistema distretto o del network della rete, attraverso la condivisione di funzioni d’impresa e nell’intento di stabilizzare i rapporti collaborativi, di filiera o di rete, al fine di sostenere la condivisione di bisogni comuni d’internazionalizzazione delle imprese distrettuali o retiste;

 

- l’acquisizione di un “Temporary Export Manager” per la consulenza, la pianificazione, l’orientamento e la promozione sui mercati esteri;

 

- la creazione di iniziative che comprendono la partecipazione a manifestazioni fieristiche del distretto industriale o della rete innovativa regionale;

 

- l’introduzione o rafforzamento della dimensione e-commerce del distretto industriale o della rete innovativa regionale;

 

- la creazione di canali di incontro tra domanda e offerta quali la pianificazione di iniziative di incoming di operatori sul territorio del distretto industriale o nei contesti produttivi della rete innovativa regionale.

 

La spesa minima ammessa al contributo per ciascun progetto è di 60.000,00 euro e la massima di 300.000,00 euro. Il sostegno può coprire il 50% delle spese sostenute per la realizzazione di un progetto, di conseguenza sarà compreso tra euro 30.000,00 ed euro 150.000,00.

 

Le domande di ammissione al finanziamento potranno essere presentate per via telematica dalle ore 15:00 del giorno 24 luglio 2017, fino alle ore 17:00 del 5 ottobre 2017.

Nel 2018 sarà possibile richiedere nuovamente il finanziamento per questa tipologia di attività.

 

Per scaricare il testo integrale del Bando, clicca qui.

Per scaricare la Scheda Informativa, clicca qui.