MasterFor e il PNRR

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza rappresenta una fonte di grandi opportunità per le Imprese e la Pubblica Amministrazione italiane. Attraverso vari strumenti di supporto – crediti d’imposta, contributi a fondo perduto, finanziamenti a tasso agevolato, prestazioni di garanzie o interventi sul capitale – sarà possibile ACCEDERE A BANDI ED OPPORTUNITA’ finalizzate a favorire lo sviluppo e la crescita sociale, economica e di mercato in logica digitale, sostenibile e inclusiva.

Per accedere ai vantaggi proposti dal Piano sarà necessario per le Imprese essere preparate e costantemente aggiornate sugli sviluppi normativi e sulle strategie di sostegno indirizzate ai vari settori di mercato. Similmente per le PP. AA., come per le loro partecipate, il monitoraggio continuo e una puntuale identificazione delle priorità di investimento e sviluppo possono condurre al pieno ed efficace utilizzo delle opportunità offerte dal PNRR. 

Alcune linee di finanziamento sono già state emanate, altre seguiranno nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. Il tempo è poco, il lavoro è tanto e le strutture amministrative e tecniche rischiano l’ingolfamento.

Masterfor mette a disposizione due team di progetto in grado di dare supporto ed assistenza per poter cogliere i vantaggi offerti dal PNRR, al quale, ricordiamo, si affiancano altri due strumenti a cui siamo già stati abituati nel passato: i Fondi Strutturali Europei (FESR – FSE etc.) e il Fondo di Sviluppo e Coesione. Uno è rivolto principalmente alle imprese e il secondo alle Pubbliche Amministrazioni.

L’approccio metodologico utilizzato resta immutato, consolidato da più di 30 anni di attività professionale, in analogia con le opportunità nel settore della formazione e della progettazione comunitaria che fanno parte del nostro expertise da sempre. I servizi offerti sono quindi:

  • Un servizio di monitoraggio e mappatura delle opportunità; individuazione delle esigenze e delle proposte da candidare;
  • Una attività di pre-analisi di coerenza e fattibilità tra le opportunità offerte e i piani di investimento dell’impresa; 
  • Assistenza tecnica alla presentazione delle candidature ai bandi;
  • Supporto all’attuazione delle progettualità – anche attraverso un servizio di Temporary Project Manager per l’assistenza a progetti di particolare complessità – ed alla rendicontazione delle spese.