Fondoprofessioni

Fondoprofessioni, il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione continua negli studi professionali e nelle aziende collegate, riconosciuto dal Ministero del Lavoro con decreto 408/03 del 29 dicembre 2003.

Fondoprofessioni nasce a seguito dell’accordo interconfederale del 7 novembre 2003, tra Confprofessioni, Confedertecnica, Cipa e Cgil, Cisl, Uil.
Fondoprofessioni opera nel rispetto di quanto previsto dall’art. 118 della Legge 388/2000 e dall’art. 48 della Legge 289/2002, nonché nel rispetto della Circolare n. 36 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 18 novembre 2003 e dei relativi allegati.

L’attività di Fondoprofessioni è sostenere economicamente lo sviluppo della professionalità delle risorse umane che operano negli studi professionali e nelle aziende collegate.

Ogni anno Fondoprofessioni mette a disposizione dei propri associati, attraverso avvisi pubblici, risorse finanziarie per la realizzazione di piani/progetti formativi aziendali, interaziendali e individuali.

Fondoprofessioni si rivolge prioritariamente agli Studi Professionali di:

  • Agronomi
  • Architetti
  • Avvocati
  • Commercialisti
  • Esperti Contabili
  • Consulenti del Lavoro
  • Geologi
  • Geometri
  • Dentisti
  • Ingegneri
  • Medici
  • Notai
  • Periti Industriali
  • Psicologi
  • Revisori contabili
  • Veterinari

Fondoprofessioni intende rispondere ai bisogni di formazione per la crescita professionale degli studi e delle aziende collegate al mondo della conoscenza.
Fondoprofessioni riserva particolare attenzione anche ai fabbisogni di formazione dellle aziende collegate agli Studi Professionali.

Visita il sito

AVVISI ATTIVI

Avviso 06/20 – Piani formativi Pluriaziendali promossi dai Titolari di Rete

Tipologia di piani formativi

Piani Pluriaziendali destinati a più studi professionali  e aziende aderenti.

Risorse finanziarie

26.400 euro.

Parametri di finanziamento

Il contributo dovrà tenere conto del massimale del Titolare di Rete Masterfor.

Ogni singolo progetto prevede una durata dalle 4 alle 40 ore, con almeno 4 e non oltre 35 allievi in formazione. Sono ammessi progetti d’aula o di formazione a distanza.

Destinatari

I piani formativi sono rivolti esclusivamente  agli Studi professionali e aziende aderenti a Fondoprofessioni e che aderiscono alle reti e alle iniziative promosse dai Titolari di Rete.

I destinatari delle attività formative possono essere dipendenti con contratto a tempo determinato/indeterminato o di apprendistato, per i quali gli studi professionali/aziende sono tenuti a versare il contributo du cui all’art. 12 della legge n. 160/1975, così come modificato dall’art. 25 della legge quadro n. 845/1978 e s.m.i. Inoltre è possibile coinvolgere dipendenti per i quali sono previsti sgravi contributivi.

Gli studi professionali /aziende aderenti alle Reti non potranno attivare il conto formativo individuale A.F.A. o partecipare agli altri Avvisi del Fondo , con la sola eccezione degli avvisi a catalogo.

Enti proponenti

L’ente proponente è Masterfor ed è il soggetto che rappresenta i fabbisogni formativi provenienti dalla rete di riferimento. Il piano formativo può essere presentato esclusivamente dai Titolari di Rete accreditati presso il Fondo, riconosciuti come Enti proponenti a valere sul presente Avviso.

Altri soggetti

– Enti delegati per attività specialistiche

– Enti partner  che rappresentano un valore aggiunto per il piano formativo

Regimi di aiuto

– Regolamento UE n. 1407/2013 – De minimis

– Regolamento UE n. 717/2014 – De Minimis per settore pesca e acquacoltura

– Regolamento UE n. 1408/2013 – De Minimis per settore produzione prodotti agricoli

– Regolamento UE n. 651/2014 – Aiuti alla formazione

Scadenze

– 1° Sportello: da venerdì 22/05/2020 a venerdì 12/06/2020

– 2° Sportello: da venerdì 20/11/2020 a venerdì 11/12/2020

 

Scarica la scheda informativa