Dgr 819/20 – SMART WORK NELLA PA

DGR nr. 819 del 23 giugno 2020 - POR FSE 2014-2020 Asse IV Capacità istituzionale
SMART WORK NELLA PA – Dall’emergenza ad un nuovo modello di organizzazione del lavoro nella PA

La Regione del Veneto ha emanato un bando con l’obiettivo di accompagnare la PA nella riorganizzazione dei processi lavorativi, affinché si possa concretizzare il passaggio una PA davvero smart, rafforzando la cultura digitale dei lavoratori pubblici, implementando le diverse competenze necessarie a fare smart work, ridisegnando processi e spazi fisici, incrementando la dotazione strumentale a supporto. L’assunto di base è che non ci può essere trasformazione digitale che non sia accompagnata anche da una crescita/trasformazione della cultura digitale delle risorse umane coinvolte.

 

Contributi a disposizione e valore dei progetti

€ 2.000.000,00:

Le singole proposte progettuali devono avere un valore:

-        MIN   50.000,00 €

-        MAX 150.000,00 €

Costo massimo per utente pari a 6.000,00 €.

 

Tipologie di progetti

I progetti possono essere rivolti alle pubbliche amministrazioni attive sul territorio regionale, in forma singola o associata, per l’adozione dello smart work quale paradigma di organizzazione del lavoro per una PA innovativa e digitale.

AZIONE A: Attività di formazione e accompagnamento (anche con modalità innovative e in FAD)

AZIONE A: Attività di consulenza

ü  Formazione Indoor

ü  Laboratorio dei feedback

ü  Action Research

ü  Project Work

ü  Assistenza Consulenza

ü  Barcamp

ü  Seminari- Workshop- Webinar

AZIONE B: Bonus di connettività per l’implementazione della dotazione strumentale funzionale allo svolgimento del lavoro in modalità smart work sia harware che sotware. Contributo (fino al 50% del contributo richiesto)

I progetti dovranno prevedere entrambe le Azioni.

 

Destinatari

Le attività progettuali sono rivolte agli operatori (dipendenti o soggetti subordinati9 delle Pubbliche Amministrazioni attive sul territorio regionale. 

 

Modalità e tempi di presentazione

La presentazione avviene attraverso l’applicativo SIU – Sistema Informativo Unificato, entro e non oltre le ore 13.00 del 30.07.2020.

 

Per saperne di più scarica la scheda informativa.