DGR 301 – SCUOLA INNOVATIVA

Regione del Veneto – DGR 301 del 19 marzo 2019 – Scuola Innovativa – Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento

La Regione Veneto ha emanato il bando relativo alla direttiva 301/19 con l’obiettivo di migliorare e ampliare la capacità della scuola di offrire ai propri studenti percorsi didattici in grado di trasferire non solo contenuti ma anche competenze utili per sfruttare al meglio le trasformazioni culturali, tecnologiche e del mercato del lavoro per favorire l’occupabilità futura. Si intendono stimolare i giovani a sviluppare un nuovo approccio all’apprendimento e una maggiore sensibilità all’imprenditorialità.

La presente iniziativa intende quindi sviluppare nei giovani le competenze trasversali e un modo di pensare innovativo e creativo, intende educare gli studenti all’autonomia e alla responsabilità e vuole fornire strumenti di lavoro e di apprendimento fortemente in linea con le esigenze delle imprese del futuro.

Ogni progetto dovrà riferirsi ad uno o più tra i seguenti settori:

  • turismo, ristorazione e sviluppo del territorio;
  • agroalimentare e vitivinicolo;
  • energia, ambiente (green e blue jobs) e costruzioni;
  • informatica e attività connesse;
  • packaging, grafica, pubblicità e comunicazione;
  • made in Italy, industrie creative;
  • artigianato artistico (legno, vetro, oro, ecc.);
  • tessile, abbigliamento e calzaturiero;
  • mobili e arredamento;
  • freddo ed elettrodomestici;
  • commercio al dettaglio e all’ingrosso, anche in forma di franchising;
  • logistica e trasporti;
  • meccanica e meccatronica;
  • elettronica ed elettrotecnica.

Le proposte progettuali dovranno riferirsi ad una delle seguenti linee descrittive:

  1. LINEA 1 – Business Plan Competition: percorsi rivolti a gruppi misti di studenti provenienti da differenti Scuole, finalizzati ad offrire agli studenti competenze chiave di imprenditorialità, attraverso la realizzazione di interventi formativi basati su tematiche interdisciplinari e metodologie innovative ed esperienziali. I percorsi dovranno essere indirizzati a diffondere tra i docenti e gli operatori della scuola una maggiore sensibilità verso le tematiche del fare impresa e dell’educazione all’imprenditorialità.
  2. LINEA 2 – L’esercizio di metodologie didattiche innovative: percorsi per studenti frequentanti la stessa classe volti a fornire strumenti di lavoro e di apprendimento fortemente in linea con le esigenze delle imprese del futuro nonché a potenziare metodologie per l’apprendimento cooperativo e lo scambio dei saperi.

Le attività progettuali sono rivolte ai docenti (esclusivamente per la Linea 2) e agli studenti frequentanti:

  • classi 3°, 4° e/o 5° degli Istituti di Istruzione secondaria di 2° grado (Licei, Istituti Tecnici, Istituti Professionali);
  • classi 3° dei Percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP).

Le risorse messe a disposizione dalla regione Veneto per la realizzazione delle iniziative sono di euro 1.000.000,00.

I progetti dovranno essere presentati entro e non oltre il giorno 17 maggio 2019.