DGR 1879/20 – Il Veneto giovane: start-up!

La Regione del Veneto con DGR 1879/20 punta a favorire l’inserimento dei NEET nel mercato del lavoro e il loro supporto in iniziative di autoimpiego e autoimprenditorialità.

La direttiva intende promuovere iniziative che consentano ai giovani NEET di intraprendere esperienze professionali in contesti qualificati tali da favorirne la crescita e lo sviluppo delle competenze.

 

STRUTTURA DEI PROGETTI

I progetti prevederanno le seguenti attività:

1. Selezione: colloqui finalizzati a valutare motivazione, l’attitudine al ruolo e l’interesse per il settore. Al termine della selezione sarà stilata la graduatoria generale di merito.

2. Orientamento specialistico o di II livello (4 ore individuale): Attività finalizzata a esplorare in maniera approfondita l’esperienza di vita del soggetto per sollecitarne maturazione, proattività e autonomia nella ricerca attiva del lavoro.

3. Formazione mirata all’inserimento lavorativo (150 ore di gruppo): mirata a fornire conoscenze competenze e abilità spendibili ai fini dell’inserimento lavorativo

4. Tirocinio (minimo 2 mesi- massimo 6 mesi con impegno settimanale non inferiore alle 25 ore): 3 mesi (480 ore) per l’inserimento lavorativo e l’apprendimento operativo delle attività riferibili al profilo. Gli allievi saranno in affiancamento a personale aziendale che darà loro supporto nel contestualizzare quanto appreso nella fase teorica. Il tutor didattico organizzativo prevedrà almeno una visita aziendale al mese per un monitoraggio continuo e attento rispetto all’andamento delle attività.

5. Accompagnamento al lavoro: attività finalizzata a progettare e attivare le azioni di inserimento lavorativo, sostenendo il giovane nelle fasi di ingresso nelle esperienze di lavoro (attività di scouting delle opportunità occupazionali, definizione piani di ricerca attiva del lavoro, accompagnamento del giovane nella prima fase di inserimento lavorativo…).

 

DESTINATARI

Giovani NEET laureati, residenti in Veneto, di età compresa tra i 15 e i 29 anni, disoccupati secondo quanto previsto dall’articolo 19 del D. Lgs. 150/2015 e s.m.i e dall’art.4, co. 15-quater del D.L. n 4/2019 (non iscritti a un regolare corso di studi e non inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare.

Ai partecipanti è prevista l’erogazione dell’indennità di partecipazione esclusivamente per le ore riferite all’attività di tirocinio, pari a 450,00 euro lordi mensili, di cui 150 a carico dell’azienda ospitante.

L’indennità di partecipazione è compatibile con il percepimento del Reddito di Emergenza (di cui al D. Lgs. N. 34 del 19 maggio 2020), ma non compatibile con il Reddito di Cittadinanza (di cui alla legge n. 26 del 28 marzo 2019).

 

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI

- 04 marzo 2021

- 25 marzo 2021

 

In collaborazione con Generazione Vincente S.p.a. promuoviamo la realizzazione di progetti di Garanzia Giovani finalizzati all’inserimento lavorativo dei profili: