AZIONE 3.1.1 C. Contributi alle imprese culturali, creative e dello spettacolo

Opportunità non attiva - DGR nr. 81 del 29 gennaio 2019

Con il presente bando, la Regione intende sostenere progetti che introducono innovazioni tecnologiche di prodotto e di processo, ammodernamento di macchinari ed impianti e accompagnamento ai processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale anche attraverso lo sviluppo di business digitali.

Soggetti Beneficiari del sostegno

Potranno beneficiare del sostegno regionale  le PMI culturali, creative e dello spettacolo, che si occupano di:

- edizione di libri

- edizione di giochi per computer

- attività di produzione, post-produzione e distribuzione cinematografica, video e programmi televisivi

- attività di proiezione cinematografica

- studi di registrazione sonora

- attività nel campo della recitazione

- attività di conservazione e restauro di opere d’arte

- gestione di teatri, sale da concerto

- attività di biblioteche, archivi e musei

- gestione di luoghi e monumenti storici

- attività di orti botanici, giardini zoologici e delle riserve naturali.

(Elenco non esaustivo)

Spese ammissibili al contributo

Le spese devono essere di almeno 15.000 euro e devono rientrare nelle seguenti categorie:

- acquisto di hardware comprensivo del software base, strumentazione tecnica, attrezzature tecnologiche e arredi nuovi di fabbrica;

- opere edili/murarie

- programmi informatici

- consulenze specialistiche

- costi della garanzia fideiussoria.

Sostegno

Il sostegno della Regione del Veneto coprirà:

- il 70% della spesa ammessa effettivamente sostenuta e pagata per la realizzazione del progetto in caso di aiuti in De Minimis;

- il 20% per micro e piccole imprese o il 10% per medie imprese in caso di aiuti compatibili con il mercato interno.

Scadenza del bando

Il termine per la presentazione della domanda di sostegno è il 02 aprile 2019.