AZIONE 1.1.4 SOSTEGNO ALLE ATTIVITA’ COLLABORATIVE DI R&S

DGR 711 del 28 maggio 2019

Con il presente bando, la Regione Veneto incentivare la collaborazione e l’aggregazione tra imprese e soggetti della ricerca al fine di promuovere, mediante forme aggregative, la tutela, la valorizzazione, lo sviluppo e la diffusione della ricerca applicata al sistema produttivo.

LOCALIZZAZIONE

Gli interventi e le azioni di cui al presente bando sono rivolti alle imprese riunite in aggregazioni di imprese in relazione alle unità locali o sedi operative situate sull’intero territorio della regione Veneto.

BENEFICIARI

Possono essere beneficiarie del sostegno le aggregazione di imprese composte nel numero minimo di 3 soggetti. Tra le imprese che compongono l’aggregazione è ammessa una sola grande impresa.

INTERVENTI AMMISSIBILI

Gli interventi che possono essere finanziati tramite il presente Bando sono finalizzati alla realizzazione di “Attività collaborative di Ricerca e Sviluppo”, riferite allo sviluppo di nuovi prodotti e servizi e allo sviluppo di tecnologie innovative sostenibili, efficienti ed inclusive per introdurre nei sistemi produttivi prodotti e impianti “intelligenti”, dispositivi avanzati, di virtual prototyping e servizi ad alta intensità di conoscenza (KIBS).

Il progetto deve rientrare in almeno uno dei seguenti ambiti:

- Ricerca Industriale

- Sviluppo Sperimentale

SPESE AMMISSIBILI

La spesa del progetto deve essere compresa tra l’ammontare minimo di euro 100.000,00 e il limite massimo di euro 700.000,00. Le relative attività di R&S devono svolgersi dalla data di avvio del progetto definita all’articolo 14, comma 1, e fino al termine ultimo corrispondente al giorno 1° febbraio 2021.

Categorie di spese ammesse:

- Conoscenza e brevetti

- Strumenti e attrezzature

- Consulenze specialistiche e servizi esterni

- Personale dipendente

- Spese per la realizzazione di un prototipo

- Costi di esercizio

- Spese generali

- Spese per garanzie

SOSTEGNO

Il sostegno, concesso nella forma di contributo a fondo perduto, è dell’intensità:

- del 50% della spesa ammessa qualora l’aggregazione sia composta di imprese di micro, piccola e media dimensione (PMI);

- del 40% della spesa ammessa qualora l’aggregazione comprenda una grande impresa.

Le agevolazioni previste dal presente bando sono cumulabili con altri aiuti pubblici concessi per le medesime spese purché tale cumulo non dia luogo a un aiuto superiore a quello fissato con Regolamento di esenzione (UE) n. 651/2014.

SCADENZA

Il termine per la presentazione della domanda è di sostegno è il giorno 2 agosto 2019.

 

Scarica la scheda informativa del bando per il sostegno alle attività collaborative di R&S.

Scarica la versione integrale del bando.