A.S.S.I. Azioni di Sistema per lo Sviluppo di un’offerta turistica regionale Integrata – POR FSE e FESR 2014-2020 – Regione Veneto

DGR N. 1220 DEL 01/08/17 – BANDO PER IL POTENZIAMENTO DELLA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA TURISTICO REGIONALE

La Regione Veneto ha messo a disposizione nuove risorse per potenziare la competitività del sistema turistico regionale veneto. Per mantenere elevata l’attrattività turistica del nostro territorio e incentivare il turista a prolungare/migliorare il suo periodo di permanenza, per farlo ritornare anche in periodi non stagionali, la presente iniziativa intende finanziare proposte progettuali in grado di creare vere e proprie esperienze turistiche da immettere nel mercato. Attraverso interventi volti a potenziare le competenze e professionalità degli operatori del “sistema turismo”, ivi compresi i lavoratori stagionali, e mediante attività di co-progettazione e sperimentazione dell’offerta turistica, l’iniziativa si pone l’obiettivo di creare nuove sinergie tra attori (pubblici e privati) del settore, per migliorare la qualità dell’offerta turistica regionale e creare nuova occupazione. Lo scopo, quindi, è quello di fare rete, capitalizzando l’ampia gamma di prodotti/servizi turistici oggi esistenti ma ancora troppo isolati e focalizzati solo su alcune destinazioni e periodi dell’anno, per progettare invece un’offerta turistica diversificata, diffusa, innovativa e accessibile in grado di destagionalizzare i flussi.

 

Nell’ambito della presente iniziativa, verranno privilegiati i progetti che:

  • articoleranno i propri interventi nell’ambito di una delle seguenti tipologie progettuali:

– Turismo architettonico-paesaggistico;

– Turismo culturale-musicale;

– Turismo dello sport;

– Turismo scolastico;

  • coinvolgeranno territori rientranti in più di due Destination Management Plan (DMP);
  • realizzeranno come output progettuale più di due prodotti turistici esperienziali;
  • prevedono azioni mirate allo sviluppo di specifiche aree geografiche affette da svantaggi naturali o demografici in linea con le pertinenti strategie di sviluppo locale (strategia aree interne, aree montane).

 

Contributo a disposizione: euro 1.500.000,00.

Scadenze: 22 Settembre 2017.

 

Per maggiori informazioni, clicca qui.