For.Te. – Avviso 2/14 – Commercio, Turismo, Servizi e Altri Settori Economici

For.Te. ha pubblicato il testo dell’avviso 2/14 con cui mette a disposizione delle imprese aderenti al Fondo un contributo complessivo pari a € 48.020.000,00 per Piani formativi Aziendali, Settoriali e Territoriali relativi ai Comparti Commercio, Turismo, Servizi e Altri Settori Economici per attività di aggiornamento continuo, riqualificazione professionale, adeguamento e riconversione delle competenze professionali, promozione delle pari opportunità, promozione della salute e sicurezza sul lavoro, promozione della qualità del servizio e soddisfazione del cliente.

Il contributo complessivo è ripartito per Comparti:
– Commercio, Turismo e Servizi € 43.155.000,00;
– Altri Settori Economici € 4.865.000,00.

Le risorse sono equamente suddivise tra le scadenze fissate e i contributi per il Comparto Commercio, Turismo e Servizi, pari a € 43.155.000,00, sono ripartiti per Regioni/Macro Aree:
– Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria – € 5.075.960,00
– Lombardia – € 7.993.090,00
– Trentino, Alto Adige, Friuli Venezia Giulia – € 4.020.532,00
– Veneto – € 7.113.051,00
– Emilia Romagna – € 5.125.998,00
– Marche, Umbria – € 1.603.261,00
– Toscana, Sardegna – € 3.894.149,00
– Lazio, Campania – € 2.265.096,00
– Basilicata, Puglia, Abruzzo, Molise – € 1.862.217,00
– Calabria, Sicilia – € 2.201.646,00

Le risorse assegnate ad ogni Regione/Macro Area sono suddivise ulteriormente:
– 50% delle risorse ai Piani aziendali;
– 50% delle risorse ai Piani settoriali e territoriali.

Per il Comparto Altri settori Economici le risorse sono suddivise:
– 50% delle risorse ai Piani aziendali;
– 50% delle risorse ai Piani settoriali e territoriali.

La presentazione dei Piani formativi deve avvenire:
– entro le ore 18:00 del 01/10/2014;
– entro le ore 18:00 del 16/04/2015.

Le risorse sono suddivise equamente tra le scadenze previste, quindi ad ognuna sono assegnati € 24.010.000,00 di cui € 21.577.500,00 per i Comparti Commercio, Turismo e Servizi ed € 2.432.500,00 per il Comparto Altri Settori Economici.
I finanziamenti saranno assegnati, per ogni scadenza prevista, fino ad esaurimento delle risorse stanziate.

Leggi il testo integrale dell’Avviso
Consulta la Scheda Tecnica